Arezzo in Primo Piano

Armonie

Musica, Libri, Arte e Passeggiate culturali ad Arezzo, dall’8 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016

Madonna con BambinoSiamo felici di presentarvi  il tradizionale cartellone di fine anno, ancora una volta all’insegna dell’originalità e della qualità: libri, musica e arte riuniti nel progetto Armonie, realizzato grazie al sostegno esclusivo delle aziende Caffè River, Chimet, Fior, Gimet Brass, Italfimet, Gp Rent, Aytec, Lungarno 23 e Tenuta Sette Ponti.

Le Armonie inizieranno il giorno dell’Immacolata a Casa Bruschi e toccheranno anche il Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna, Mudas, Duomo, Santa Maria della Pieve e la  Libreria Feltrinelli. Con l’anno nuovo si sposteranno nel Teatro Comunale di Anghiari.

Armonie, un omaggio controcorrente alla musica, alla città di Arezzo e ai suoi tesori artistici. In un mese di programmazione, sempre gratuita ad eccezione del concerto nel Teatro di Anghiari, interverranno il critico musicale Paolo Isotta (autore di “Altri canti di Marte”), il pianista Nazzareno Carusi e il violinista Domenico Nordio, il Trio Controvento, Eduardo Savarese (autore di “Lettera di un omosessuale alla Chiesa di Roma”), Lucia Celli (curatrice dell’”Erbario”), Ambrogio Sparagna e i solisti dell’Orchestra Popolare Italiana.

Il progetto Armonie ha un punto fondante nell’opera dell’illustre Maestro aretino Andrea di Nerio, “riscoperta” anche grazie al progetto “Ritorni” della Fondazione Ivan Bruschi e alla sublime “Madonna Sarti” di Andrea di Nerio che proprio dal 2 dicembre al prossimo 31 gennaio è in mostra a Casa Bruschi.

Armonie riscoprirà le opere di Andrea di Nerio grazie alla guida preziosa di Isabella Droandi: Domenico Nordiol’8 dicembre in occasione dell’evento inaugurale e il 15 dicembre per un Concerto di Natale itinerante fatto di novene,  ballate e pastorali eseguite dal Trio Controvento con le voci di Clara Graziano e Raffaello Simeoni accompagnate da organetto, percussioni, fiati e plettri popolari,  zampogna e ciaramella. All’arrivo a Casa Bruschi, il Trio Controvento eseguirà le musiche della nostra tradizione, le musiche della Buona Novella.

L’inaugurazione, l’8 dicembre, è un evento nell’evento: il più illustre dei critici musicali italiani, Paolo Isotta, presenterà il suo ultimo libro “Altri canti di Marte” e avrà come interlocutori due dei più celebrati musicisti della scena internazionale, Nazzareno Carusi e Domenico Nordio, che eseguiranno la complessa e meravigliosa “Sonata per violino e pianoforte” di Franco Alfano.

Armonie ringrazia per l’ospitalità i direttori dei musei, i parroci e i librai. Un ringraziamento speciale va alla Fondazione Ivan Bruschi per la concessione degli spazi e le visite guidate gratuite a Casa Bruschi, un altro alla direzione del Teatro di Anghiari chiamata a collaborare per ospitare lo spettacolo musicale “Il viaggio di Giuseppantonio da Napoli a Marsiglia” di e con Ambrogio Sparagna.

UFFICIO STAMPA

1 DICEMBRE 2015


Nazzareno Carusi Paolo Isotta - Altri Canti di Marte